Green Classics da donna Urban Canotta Verde a1XwvZx6

Green Classics da donna Urban Canotta Verde a1XwvZx6 Green Classics da donna Urban Canotta Verde a1XwvZx6
Articoli Home Page A

 

I dormitori delle nostre città, si sa, sono considerati un po' "l'ultima spiaggia" di chi si trova a vivere per strada.

Tuttavia, non tutte le persone senzatetto di Torino amano passare la notte in queste strutture. Le motivazioni sono le più varie, solitamente a carattere personale, eppure i rischi di dormire all'aperto ci sono, soprattutto durante l'inverno. Nonostante esistano parecchi servizi di utilità sociale, statali e privati, ci sono ancora uomini e donne che muoiono per strada per il freddo invernale, ma anche in conseguenza di malattie, dipendenze o atti di criminalità che si traducono a volte in pura follia. Si consiglia, quindi, di fare tutto il possibile per passare la notte al riparo, perché molte persone non hanno buone intenzioni verso i "barboni", e perché il rischio di morire per il freddo esiste. In questa pagina sono riportate alcune informazioni utili per chi avesse la necessità di recarsi in uno dei dormitori di Torino. Data la natura piuttosto "fluida" di tali strutture, si consiglia però d'informarsi se un determinato servizio, che potesse interessare, è ancora attivo.

 

Dormitori a bassa soglia, di seconda accoglienza e di reinserimento.

 

Dormitori a bassa soglia

 

Asilo Notturno Umberto I

Via Ormea 119
Tel. 0116963290 - 10126 TO
Uomini italiani e stranieri
Aperto tutto l’anno dalle 20 alle 8 - Chiuso in agosto.
Lista d’attesa e documento valido.
Mezzi pubblici: 1-18-34-35-42-67

 

Il Bivacco di "Bartolomeo & C."

Via Saluzzo 9/D
Tel. 0116504821 - 10125 TO
Solo Italiani
Aperto tutto l’anno dalle 19 alle 7,30
Inserimento dopo colloquio
Mezzi pubblici: 1-9-34-35-52-61-67-68

 

Casa del Mondo Unito "Beato Pier Giorgio Frassati" della Città di Torino - Cooperativa Codess

Via Negarville 30/2
Tel. 011/3978471 - 10135 TO
Uomini stranieri
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24
Documento valido. Inserimento su segnalazione dell'Ufficio Stranieri. Mezzi pubblici: 43-63-63/-71

Centro di ascolto Beato Pier Giorgio Frassati

Vicolo Crocetta 3/A - Torino

Orari di apertura:

Lunedì: 10,00 - 12,00

Giovedì: 10,00 - 12,00 e 15,00 - 17,00

 

 

Casa di Accoglienza Notturna della Città di Torino Cooperativa Terra Mia

Via Sacchi 47
Tel. 0115682885 - 10125 TO
Uomini 18 - 40 anni
Tossicodipendenti
Aperto tutto l’anno dalle 20 alle 8
Accompagnati dalle Boe Urbane Mobili e da Street Walker
Mezzi pubblici: 1-4-5-10-12-33-33/-63-63/-64-68

 

Casa di Accoglienza Notturna della Città di Torino - Cooperativa Parella

Via Sacchi 49
Tel. 011500205 - 10125 TO
Uomini 45-65 anni
Aperto tutto l’anno dalle 18 alle 10
Accompagnati dalle Boe Urbane Mobili e da Street Walker
Mezzi pubblici: 1-4-5-10-12-33-33/-63-63/-64-68

 

Casa di Accoglienza Notturna Cooperativa Pier Giorgio Frassati

Via Foligno 10
Tel. 011257922 - 10149 TO
Uomini italiani e stranieri
Aperto tutto l’anno dalle 19 alle 8
Bassa soglia e lista d’attesa
Mezzi pubblici: 12-72

 

Casa di Accoglienza Notturna della Città di Torino Cooperativa Parella

Corso Tazzoli 76
Tel. 011/3098493 - 10135 TO
Uomini e donne italiani e stranieri
Aperto tutto l’anno dalle 20 alle 8
Bassa soglia e lista d’attesa
Mezzi pubblici: 2-4-10-63-63/-71

 

Casa di Accoglienza Notturna Cooperativa Il Riparo

Via Traves 7
Tel. 0114550861 - 10151 TO
Uomini e donne italiani e stranieri
Aperto tutto l’anno dalle 20 alle 8
Bassa soglia e lista d’attesaGiacca Moda Noos Bl Vero Ls Vmdanger Blu Jacket Medium Denim Blue Md Donna Denim qwS8Twd
Mezzi pubblici: 2-3-59-62- 62/-72-75

 

Casa di Ospitalità Notturna della Città di Torino - Coop. Parella

Via Carrera 181
Tel. 011712334 - 10146 TO
Uomini italiani e stranieri
Aperto tutto l’anno dalle 20 alle 8
Bassa soglia e lista d’attesa
Mezzi pubblici: 65-65/

 

Casa di Ospitalità Notturna Cooperativa L’Altra Idea

Strada Castello di Mirafiori 172
Tel. 011344726 - 10127 TO
Uomini italiani e stranieri
Aperto tutto l’anno dalle 20 alle 8
Bassa soglia e lista d’attesa
Mezzi pubblici: 2-4-10-14-14/-18-34-40-41-62-62/63-63/74

 

Casa di Pronto Intervento Accoglienza per Donne

Via Nizza 24
Tel. 0116505367 - 10125 TO
Donne italiane e straniere
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24
Pronto intervento
Mezzi pubblici: 1-18-34-35-61

 

Centro Accoglienza Stranieri Parrocchia San Luca

Via Negarville 14
Tel. 0113471300 - 10135 TO
Uomini stranieri e italiani
Aperto tutto l’anno 19,30-7,30
Inviati dalla Caritas Diocesana
Mezzi pubblici: 43-63-71

 

Centro di Accoglienza della Città di Torino "Gruppo Abele"

Via Giovanni Pacini 18
Tel. 011/2486221 - 10154 TO
Adulti in difficoltà
Tutto l’anno dalle 19 alle 8
bassa soglia lista d’attesa
2-4-18-46-50-51-51/-57-57/-75-77

 

Sermig - Arsenale della Pace "Fraternità della Speranza"

Piazza Borgo Dora 61
Tel. 0114368566 - 10152 TO
Uomini italiani e stranieri
Aperto tutto l’anno 20,30 -7,15
Lista d’attesa giornaliera
Mezzi pubblici: 4-9-10-12-50-51-63

 

Sermig Femminile

Lungo Dora Agrigento 61
Tel. 0114368566 - 10152 TO
Donne italiane e straniere
Aperto tutto l’anno dalle 18 alle 8
Prenotazione: 9-10 (festivi esclusi)
Mezzi pubblici: 4-50-51-63/-77

 

Casa di Ospitalità Notturna della Città di Torino – Cooperativa CTS

Via Francesco Cigna 18
da Verde Green donna Classics Canotta Urban
Tel. 0115217595 – 10152 TO
Tossicodipendenti uomini
Aperto tutto l’anno dalle 19 alle 8
Bassa soglia
Canotta Green da Verde Classics donna Urban
Mezzi pubblici: 4-12-18-46-50-51-51/-57-68

 

Morfeus Ospitalità per Donne della Città di Torino Cooperativa Progetto Tenda

Via Giorgio Catti 7
Tel. 011591785 – 10146 TO
Donne italiane e straniere
Aperto tutto l’anno dalle 19 alle 8
Bassa soglia
Mezzi pubblici: 1-13-36-38-44-62-62/-65-65/

 

 

Dormitori di seconda accoglienza

 

Associazione Vides Laurita
Piazza M. Ausiliatrice 27
Tel. 0114362755 - 10122 TO
Donne, soprattutto straniere
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24 - Chiuso in agosto
Su segnalazione dei Servizi competenti
Mezzi pubblici: 3-10-12-16-52-72

 

Casa Accoglienza Stranieri della Città di Torino Cooperativa Il riparo
Via Taggia 7
Tel. 0113040305 - 10134 TO
Uomini stranieri con lavoro regolare
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24
Su segnalazione dell'Ufficio Stranieri
Mezzi pubblici: 4-14-14/-17-17/

 

Casa di Accoglienza Miriam
Via della Consolata 7
Tel. 0114366494 - 10122 TO
Donne italiane
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24
Tramite inserimento da parte dei Servizi Sociali
Mezzi pubblici: 3-12-16-72

 

Casa di Accoglienza per Donne della Città di Torino Cooperativa Parella
Classics Green donna Verde da Urban Canotta
Strada delle Cacce 132
Tel. 011346668 - 10135 TO
Donne 18-60 anni
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24
Tramite inserimento da parte dei Servizi Sociali
Mezzi pubblici: 2-4-5-10-14-14/18-34-40-41-62-63-63/

 

Casa di Ospitalità Notturna della Città di Torino - Cooperativa Parella
Via Marsigli 12
Tel. 011713222 - 10141 TO
Uomini e donne 18-60 anni - Italiani e Stranieri
Aperto tutto l’anno dalle 19 alle 8
Tramite inserimento da parte dei Servizi Sociali
Mezzi pubblici: 1-33-33/-36-38-42

 

Casa di Ospitalità Notturna della Città di Torino
Via Ghedini 6 - 10154 TO
Tel. 0114428691-0114428668
Prevalentemente oltre i 45 anni d’età
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24
Tramite inserimento da parte dei Servizi Sociali
Mezzi pubblici: 2-18-49-75

 

Centro Colf "Famulato Cristiano"
Via Lomellina 44
Tel. 0118998810 - 10132 TO
Giovani straniere
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24 - Chiuso a luglio
Accoglienza in base alla disponibilità di posti
Mezzi pubblici: 30-56-61-66

 

Casa di Accoglienza Centro Gentes
Via San Secondo 42
Tel. 011/5623040 - 10122 TO
Donne Straniere
Tutto l’anno 24 ore su 24 chiuso agosto
inviate dalla Caritas Diocesana
4-12-63-63/

 

Centro Sociale Avventista
Via Rosta 3
Tel. 011747569 - 10143 TO
Famiglie di stranieri
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24
Permesso di soggiorno
Mezzi pubblici: 1-9-16-36-38-65-65/

 

Casa di Accoglienza per Donne dei Servizi Vincenziani
Via Gaspare Saccarelli 21 10144 TO
Donne sole e con bambini
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24
Con progetto definito
Mezzi pubblici: 1-13-36-38-59-59/-71

 

Casa di Ospitalità Notturna Cooperativa Valdocco
Via F. Bonelli 4 – 10122 TO
Tel. 03356984137
Uomini italiani e stranieri
Aperto tutto l’anno dalle 19 alle 8
Tramite inserimento da parte dei Servizi Sociali
1-10-12-15-16-50-51-51/-60

 

Casa di Ospitalità Notturna per Anziani Villa Primule – Cooperativa Codess
Via delle Magnolie 19
Urban Verde da Canotta donna Classics Green
Tel. 0340441031 – 10151 TO
Uomini e Donne
50-65 anni
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24
Tramite inserimento da parte dei Servizi Sociali
Mezzi pubblici: 2-3-59-62-62/- 72-75

 

Dormitori di reinserimento

 

Alloggi di Risocializzazione Ufficio "Adulti in Difficoltà" del Comune di Torino
Via Cottolengo 26
Tel. 0114429455 - 10152 TO
Uomini e donne
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24
Inviati dai Servizi Sociali con progetto definito
Mezzi pubblici: 3-4-10-12-16-50-51-52-75

 

Associazione Arcobaleno "Comunità Terapeutica"
Via Cottolengo 22
Tel. 0114368818 - 10152 TO
Tossicodipendenti usciti dal carcere (solo uomini)
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24
Su segnalazione dei Servizi competenti
Mezzi pubblici: 3-10-12-16-72

 

Associazione Gruppo Arco "Casa Famiglia"
Via Capriolo 18
Tel. 0113835245 - 10139 TO
Solo tossicodipendenti
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24
Su segnalazione dei Servizi competenti
Mezzi pubblici: 1-2-55-56-68

 

Casa di Accoglienza Notturna Piccola Casa del Cottolengo
Via Andreis 26
Tel. 0115225655 - 10152 TO
Uomini Italiani e Stranieri con problemi di salute
Ottobre - Maggio dalle 19,30 alle 8
Segnalati dagli assistenti sociali degli ospedali e dagli operatori della mensa
Mezzi pubblici: 3-4-10-12-50-51-72-77

 

Centro di Accoglienza San Luca Associazione "Crescere Insieme"
Via Quarello 30/A
Tel. 0113979162 - 10135 TO
Uomini italiani e stranieri
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24
Tramite inserimento da parte dei Servizi Sociali
Mezzi pubblici: 63-63/-71

 

Comunità "Suore Albertine"
Via V. Carrera 55
Tel. 011796564 - 10146 TO
Donne e bambini italiani e stranieri
Aperto tutto l’anno dalle 21 alle 8 - Chiuso in agosto
Su segnalazione dell'Ufficio Stranieri e della Caritas
Mezzi pubblici: 65-65/

 

donna Classics Urban Green Verde Canotta da Orizzonte Amico
Via Roveda 22/A
Tel. 0113470131 - 10135 TO
Tossicodipendenti uomini
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24 - Chiuso in agosto
Su segnalazione dei Servizi competenti
Mezzi pubblici: 63-63/-71

 

Progetto "La Chiocciola" Associazione Opportunanda
Via Sant’Anselmo 21
0116507306 - 10125 TO
Adulti con problemi di alcoldipendenza
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24
Con progetto definito
Mezzi pubblici: 1-16-18-34-35-60-61

 

Alloggetti di Risocializzazione della Cooperativa Parella
Via Errico Giachino 76
Tel. 0114330552 – 10149 TO
Uomini
Aperto tutto l’anno 24 ore su 24
Tramite inserimento da parte dei Servizi Sociali
Mezzi pubblici: 2-10-12-51-51/-52-60-62/-75

 

 

Recapiti dei centri di accoglienza e dei dormitori presenti nel territorio della città di Torino:

Dormitorio Comunale Via Carrera 181 - 011712334 - Dalle 20,00 - Uomini

Dormitorio Comunale Via Traves 7 - 0114550861 - Dalle 20,00 alle 8,00 - Uomini e donne

Dormitorio Comunale Via Pacini 18 - 0112486221 - Dalle 20,00 - Uomini

Dormitorio Comunale Via Sacchi 47 - 0115682885 - Dalle 20,00 - Uomini

Dormitorio Comunale Corso Tazzoli 76 - 0113098493 - Dalle 20,00 alle 8,00 - Uomini e donne

Dormitorio Comunale Strada Castello di Mirafiori 172 - 011344726 - Dalle 20,00 - Uomini e donne

Dormitorio Comunale Via Foligno 10 - 011257922 - Dalle 20,00 - Uomini

Dormitorio Comunale Via Cigna 18 0115217595 Dalle 20 · Uomini

Dormitorio Comunale Via Catti 7 011591785 Dalle 19 alle 8 · Donne

Sermig Piazza Borgo Dora 61 0114368566 Dalle 20 · Uomini · Donne

Cottolengo Via Andreis 26 0115225655 Dalle 20 · Uomini

Bartolomeo& C. Via Saluzzo 9/D 011534854 Dalle 20 · Uomini

San Luca Via Negarville 14 0113471300 Dalle 19 · Uomini

Gentes Corso Casale 48 0118195968 Dalle 9 alle 12 Dalle 15 alle 18 Donne

Gruppo di Volontariato Vincenziano Via Saccarelli 2 011480433 Dal lunedì al venerdì 9.00 - 12.30 14,30 - 18.00 Donne (anche con bambini)

Il ricino Strada Cunioli Alti 7 0116610781 · Donne (madri con bambino)

Servizio Migranti della Caritas Via Ceresole 42 0112462092 0112462443 Donne
Dal lunedì al venerdì 9.00 - 12.00 14.30 - 17.30 (chiuso il mercoledì)

Suore Salesiane Via Cumiana 2 0113853955 Dal lunedì al sabato 15,30 - 19,00 domenica 9.00 - 19.00 Donne

Casa amica AZAS Via Spotorno 59/F 0116962744 (orario accoglienza) 0116967790 (orario pasti)
Lunedì 15.00 - 19.00 Mercoledì 10.00 - 12.00 15.00 - 19.00 Venerdì 15.00 - 19.00 · Uomini

Associazione Ercole Premoli Via Lulli 8 0112207819 Dal lunedì al venerdì 9.00 - 13.00 14.00 - 16.00
· Minori stranieri

Casa delle Donne Via Vanchiglia 3 0118122519 Giovedì 16.00 - 19.00 · Donne

Casa di Pronto Intervento Via Nizza 24 0116505367 · Bassa soglia Donne gestanti o con bambini piccoli

Comunità alloggio Via Roveda 24/C · Intervento educativo a bassa soglia per minori stranieri con età 15/18 anni

Casa del Mondo Unito Beato Pier Giorgio Frassati Coop. Il Riparo Via Negarville, 30/2
011/3978471 Aperto tutto l'anno 24 ore su 24 · Accoglienza riservata a soli uomini stranieri

Casa di 2° accoglienza Coop Parella Strada delle Cacce, 132 011.346668 Aperto tutto l'anno 24 ore su 2
· Accoglienza riservata a donne dai 18 ai 60 anni

Orrizzonte Amico Crescere Insieme Via Plava 177/4 011.3470131 Aperto tutto l'anno (tranne agosto) 24 ore su 24
· Convivenza guidata per adulti in difficoltà

Comunità Madian Via Mercanti 28 0115628093 · Gestita da religiosi Camilliani
· Ospita minori stranieri e ammalati

 

Case di Ospitalità Notturna del Comune di Torino:

Le case di ospitalità notturna offrono una risposta ai bisogni primari di ricovero notturno temporaneo ed igiene personale a persone maggiorenni effettivamente senza dimora e prive di reddito.

Possono accedere alle Case e fruire dei servizi di pernottamento e accompagnamento sociale:

I/Le cittadini/e italiani/e I/Le cittadini/e dell’Unione Europea.

Gli/Le stranieri/e in possesso dei titoli di permanenza e soggiorno (per motivi diversi da turismo, affari, studio).

I cittadini comunitari accedono per un massimo di tre mesi (con riferimento al D.Lgs 30/2007) fatte salve situazioni di pregiudizio conclamato. Il conteggio dei tre mesi è fatto considerando come primo giorno la data di iscrizione nella lista d’attesa per accedere al posto fisso.

Le Case sono APERTE TUTTO L’ANNO.

L’accesso è consentito dalle ore 20.00 e l’uscita avviene entro le ore 8.00 del giorno successivo.

L’ospitalità è GRATUITA. Le persone che intendono richiedere l’ospitalità devono recarsi presso una delle Case e verificare la disponibilità di un posto letto. Qualora non ci fosse disponibilità immediata la persona viene inserita in una lista d’attesa. I cittadini residenti a Torino possono fruire dell’ospitalità temporanea per 30 notti consecutive, i cittadini non residenti possono fruire dell’ospitalità temporanea per 7 notti. E’possibile riscriversi nella lista d’attesa per fruire nuovamente dell’ospitalità solo al termine del periodo di ospitalità (la 30° notte per i residenti e la 7° notte per in non residenti a Torino).

I posti letto durante il periodo invernale possono aumentare fino ad un massimo di due in ogni struttura.


• CASA DI OSPITALITÀ NOTTURNA Via Sacchi 47 tel. 011 5682885 – Coop. Animazione Valdocco, Terra mia
Posti letto disponibili: 16 SOLO PERSONE MAI STATE OSPITI NEI DORMITORI (o mai state ospiti NEGLI ULTIMI DUE ANNI).
Orario: dalle 20 alle 8
Note: SOLO UOMINI
Mezzi pubblici: 4 – 12 – 33 – 33/ – 63

 

• CASA DI OSPITALITA’ NOTTURNA Via Carrera 181 – tel. 011 712334 – Cooperativa Stranaidea
Posti letto disponibili: 42
Orario: dalle 20 alle 8
Note: SOLO UOMINI
Mezzi pubblici: 65 – 65/

 

• CASA DI OSPITALITA’ NOTTURNA Via Ghedini 6 – Coop. Animazione Valdocco Posti letto disponibili: 40
Orario: dalle 20 alle 8
Note: UOMINI E DONNE
Mezzi pubblici: 18, 49

 

• CASA DI OSPITALITA’ NOTTURNA Strada delle Ghiacciaie 68a – tel. 011 0588798 – Coop. Frassati
Posti letto disponibili : 24
Orario: dalle 20 alle 8
Note: UOMINI e DONNE
Verde Green Canotta Urban donna Classics da Mezzi pubblici: 2 –29

 

• CASA DI OSPITALITA’ NOTTURNA Via Pacini 18

011 2481667 (dalle 20 alle 8.00)– Associazione Gruppo Abele
Posti letto disponibili : 5 posti in servizio privato (accesso anche senza documento d’identità)

Note :UOMINI (prenotazione lunedì mattina alle h.9), DONNE (prenotazione tutti i giorni dalle h.9 alle 13 per donne che sono già state in dormitori comunali per 3 mesi) - OSPITALITÁ SOLO 1 SETTIMANA - Posti letto disponibili: 20 posti come Casa di Ospitalità Notturna del Comune – Note: SOLO DONNE - Mezzi pubblici: 18 – 49 – 75 – 77

 

• CASA DI OSPITALITA’ NOTTURNA corso Tazzoli 76 tel. 011/3098493 – Coop. Stranaidea
Posti letto disponibili: 24
Note: UOMINI e DONNE; la struttura non ha lista di attesa ma accoglie situazioni di emergenza individuate dai servizi itineranti, diurno e notturno gestiti, per conto del Servizio Adulti in Difficoltà del Comune di Torino
Mezzi pubblici: 2 – 10 – 40 – 62

 

• Asili Notturni UMBERTO I (dormitorio privato) : Via Ormea 119 – 011/6963290
Ospitalità per circa 30 notti- Mezzi pubblici: 1 – 18 – 34 – 35 – 42 – 67
Orario: dalle 20 alle 8 (chi al momento non trovasse posti in altri dormitori può chiamare per farsi tenere da parte un posto, se disponibile, ma questo viene perso se non ci si presenta entro le 21.30)
Note: SOLO UOMINI italiani e stranieri, necessario DOCUMENTO D’IDENTITÁ VALIDO, servizio mensa self-service dalle h.18 (per prendere il numero) dal lunedì al sabato (no domenica e festivi).

 

• SERMIG – ARSENALE DELLA PACE: Piazza Borgo Dora 61 – 011/4368566
Posti letto: 24 donne, 45 uomini
Mezzi pubblici: 4 – 50 – 51 – 63/ – 77
Femminile: servizio di pronta accoglienza per maggiorenni aperto dalle 16,30 alle 8.
Offerte cena, colazione e doccia.
Accesso con prenotazione che si può effettuare direttamente in piazza Borgo Dora 61 ogni giovedì mattina alle ore 10. Non necessario permesso di soggiorno, ma richiesto un documento di identità. Il posto viene inizialmente assegnato per 15 giorni, rinnovabile per altri 15 se buona condotta o no problemi di altra natura. Richiesto un contributo di 1 euro a notte.
Maschile: offerte cena, colazione e doccia. Accesso con prenotazione telefonando al Sermig per sapere il giorno di prenotazione. Per via delle richieste numerose non è facilissimo trovare posto.

 

• BARTOLOMEO & C. : Via Saluzzo 9/D – 011/6504821
Orario: 19.30-7.30
La durata dell’ospitalità viene stabilita dalla sede centrale caso per caso (di solito 30 giorni circa).
Note: SOLO PER UOMINI italiani. Per ottenere il posto bisogna essere stati precedentemente selezionati nella sede di Via Camerana 10/A (aperta dalle 15 alle 18, 011/534854).

 

• SAN LUCA : Via Negarville 14 – 011/3471300 Orario: 19.30-7.30 (sabato e domenica fino alle 9 di mattina). Prenotazione non necessaria.
Si può chiedere un posto all’accoglienza serale (orario 18-19).
Posti letto: 40-45 Note: SOLO UOMINI. Non necessario permesso di soggiorno, ma richiesto un documento di identità valido (o eventuale denuncia di furto o simili). Generalmente gli utenti vengono inviati dal Comune o da centri di ascolto Caritas. Possibilità di permanenza per 15 giorni – 1 mese – 6 mesi. Richiesto contributo di 1€ per la cena e 2,50€ per dormire. Possibilità di permanenza maggiore in alloggi di seconda accoglienza di cui vengono lasciate le chiavi agli ospiti, con la possibilità anche di cucinare all’interno. In questo caso è richiesto un contributo per le spese da valutare caso per caso.

 

• CASA DI PRONTO INTERVENTO : Via Nizza 24DONNE: gestanti o con bambini piccoli.

 

• COTTOLENGO : Via Andreis 26 – 011/5225655 da ottobre a maggio - Prevalentemente per UOMINI, in casi eccezionali per coppie.

 

• ENDURANCE (bus/dormitorio) a RIVOLI sul piazzale di Via Isonzo, a fianco dello stadio comunale

Tel.329 7507241 - L’orario di apertura del mezzo è dalle 20,00 alle 8,00 (21 notti consecutive poi lista di attesa)

 

Servizi sociali - Servizi per adulti - Case di prima accoglienza notturna

Offrono accoglienza temporanea gratuita a cittadini italiani, dell’Unione Europea e stranieri in possesso di titoli di permanenza e soggiorno; di età compresa fra i 18 e i 65 anni non compiuti privi di reddito, senza dimora ed in condizione di esclusione ed emarginazione.

Le Case sono aperte tutto l`anno.

Non possono accedere i cittadini che hanno titoli di permanenza e soggiorno per turismo, affari, studio e quelli per i quali la concessione è subordinata al rilascio di garanzie in merito al possesso di mezzi di sostentamento autonomo in base ai criteri di accesso e permanenza previsti dalle norme vigenti.

Le persone che intendono richiedere l`ospitalità devono recarsi, in orario serale, presso una delle case e verificare la disponibilità immediata di un letto. Qualora non ci fosse disponibilità immediata la persona viene inserita in una lista di attesa.

 

Le case di prima accoglienza notturna (alcune case accolgono solo uomini, altre solo donne, altre ancora sono ad accoglienza mista, con camere separate tra donne e uomini):

Via Carrera 181 (maschile) - tel. 011 712334 - 42 posti letto

Via Traves 7 (maschile e femminile) - tel. 011 4550861 - 24 posti letto

Via Foligno 10, temporaneamente trasferito in Strada delle Ghiacciaie 68, (maschile e femminile) - tel. 011 0588798 - 24 posti letto

Via Sacchi 47 (maschile e femminile e solo per chi non ha mai frequentato i dormitori) -
tel. 011 5682885 - 8 posti letto

Via Pacini 6 (femminile) - tel. 011 850344 - 20 posti letto

Via Osoppo 51 (femminile) - tel. 011 351935 - 13 posti letto
Quando

Tutti i giorni accesso dalle ore 20.00 alle 22.00 e uscita entro le ore 8.00 del giorno successivo

 

 

Sono circa 1.250 i posti invernali nel dormitori comunali di Torino per l’inverno.

Con il freddo, aumentano le esigenze delle persone più indigenti e soprattutto senza un rifugio o un tetto che possa proteggere da gelo notturno e pioggia. Ecco perché, rispetto ai circa 950 posti garantiti nei mesi estivi e primaverili, con l’approssimarsi di dicembre e gennaio si cerca di fare gli straordinari.

Ad ogni inverno il problema dei senza-tetto e dei clochard ritorna, ma le risposte sembrano non essere adeguate.

Se è vero che 1.250 appaiono posti tanti e sufficienti, bisogna anche considerare che nella cintura torinese ed anche nelle zone limitrofe di provincia i dormitori sono pressoché inesistenti.

A rivolgersi a Torino sono quindi anche persone che non risiedono in città, precisamente il 48% del totale, un problema grosso perché la domanda cresce e sulle spalle del capoluogo piemontese grava un peso insostenibile.

Il Comune di Torino, in realtà, preferisce lasciare la gestione prevalentemente a cooperative ed associazioni onlus varie.

L’elenco più attendibile parla di 40 dormitori in territorio comunale, alcuni riservati a sole donne, altri a soli uomini, alcuni a soli stranieri, altri a soli italiani, alcuni solo a tossicodipendenti.

Ci si accede tramite normale lista d’attesa, progetti di inserimento o segnalazioni da parte di servizi sociali o autorità competenti.

 

 

Torino e i suoi dormitori - Vediamoli tutti:

1) Asilo Notturno Umberto I, via Ormea 119, per soli uomini, aperto tutto l’anno.

2) Associazione Il Bivacco, via Saluzzo 9/D, per soli italiani, aperto tutto l’anno.

3) Casa del Mondo Unito, via Negarville 30/2, per soli uomini stranieri, aperto tutto l’anno.

4) Casa di Accoglienza notturna gestita dalla cooperativa Terra Mia, via Sacchi 47, per soli uomini tossicodipendenti dai 18 ai 40 anni, aperta tutto l’anno.

5) Casa di accoglienza notturna gestita dalla cooperativa Parella, via Sacchi 49, per soli uomini dai 45 ai 65 anni, 8 posti, aperta tutto l’anno.

6) Casa di accoglienza notturna gestita dalla cooperativa Frassati, via Foligno 10, per soli uomini, aperta tutto l’anno.

7) Casa di accoglienza notturna gestita dalla cooperativa Parella, corso Tazzoli 76, per uomini e donne italiani e stranieri, aperta tutto l’anno.

8) Casa di accoglienza notturna gestita dalla cooperativa Il Riparo, via Traves 7, per uomini e donne italiani e stranieri, 24 posti, aperta tutto l’anno.

9) Casa di ospitalità notturna, via Carrera 181, per soli uomini italiani e stranieri, 42 posti, aperta tutto l’anno.

10) Casa di ospitalità notturna cooperativa L’Altra Idea, strada Castello di Mirafiori 172, soli uomini italiani e stranieri, aperta tutto l’anno.

11) Casa di Pronto Intervento, via Nizza 24, per sole donne, aperta tutto l’anno.

12) Centro Accoglienza parrocchia di San Luca, via Negarville 14, per soli uomini italiani e stranieri, aperto tutto l’anno.

13) Centro di Accoglienza “Gruppo Abele”, via Pacini 18, per adulti in difficoltà, 20 posti, aperto tutto l’anno.

14) Ser.mig, piazza Borgo Dora 61, per soli uomini italiani e stranieri, aperto tutto l’anno.

15) Ser.mig femminile, Lungo Dora Agrigento 61, per sole donne italiane e streniere, aperto tutto l’anno.

16) Casa di ospitalità notturna cooperativa CTS, via Cigna 18, per soli tossicodipendenti uomini, aperta tutto l’anno.

17) Morfeus, via Catti 7, per sole donne italiane e straniere, aperto tutto l’anno.

18) Vides Laurita, piazza Maria Ausiliatrice 27, per sole donne soprattutto straniere, aperto tutto l’anno.

19) Casa accoglienza stranieri, via Taggia 7, per soli uomini stranieri con lavoro regolare, aperta tutto l’anno.

20) Casa di accoglienza Miriam, via della Consolata 7, per sole donne italiane, aperta tutto l’anno.

21) Casa di accoglienza per donne cooperativa Parella, strada delle Cacce 132, per sole donne dai 18 ai 60 anni, aperta tutto l’anno.

22) Casa di ospitalità notturna cooperativa Parella, via Marsigli 12, per uomini e donne italiani e stranieri dai 18 ai 60 anni, aperta tutto l’anno.

23) Casa di ospitalità nottura, via Ghedini 6, prevalentemente per soli over 45, aperta tutto l’anno.

24) Centro Colf, via Lomellina 44, per giovani straniere, aperto tutto l’anno.

25) Centro Gentes, via San Secondo 42, per donne straniere, aperto tutto l’anno.

26) Centro Avventista, via Rosta 3, per famiglie di stranieri, aperto tutto l’anno.

27) Servizi Vincenziani, via Saccarelli 21, per donne sole e con bambini, aperto tutto l’anno.

28) Centro di ospitalità notturna cooperativa Valdocco, via Bonelli 4, per soli uomini italiani e stranieri, aperto tutto l’anno.

29) Villa Primule, via delle Magnolie 19, per uomini e donne dai 50 ai 65 anni, aperta tutto l’anno.

30) Alloggi di rosocializzazione, via Cottolengo 26, per uomini e donne, aperti tutto l’anno.

31) Associazione Arcobaleno, via Cottolengo 22, per soli uomini tossicodipendenti usciti dal carcere, aperta tutto l’anno.

32) Casa Famiglia Gruppo Arco, via Capriolo 18, per soli tossicodipendenti, aperta tutto l’anno.

33) Piccola casa del Cottolengo, via Andreis 26, per uomini italiani e stranieri con problemi di salute, aperta da ottobre a maggio.

34) Centro di Accoglienza San Luca, via Acquarello 30/A, per uomini italiani e stranieri, aperto tutto l’anno.

35) Suore Albertine, via Carrera 55, per donne e bambini, aperto tutto l’anno.

36) Orizzonte amico, via Roveda 22/A, per uomini tossicodipendenti, aperto tutto l’anno.

37) Progetto La Chiocciola, via Sant’Anselmo 21, per adulti con problemi di alcoldipendenza, aperto tutto l’anno.

38) Allogetti di risocializzazione cooperativa Parella, via GIachino 76, per soli uomini, aperto tutto l’anno.

39) Casa di ospitalità notturna, via Osoppo 51, per sole donne, 13 posti, aperta tutto l’anno.

40) Casa di ospitalità notturna, strada Ghiacciaie 68/A, per uomini e donne, 24 posti, aperto tutto l’anno.

 

Come si può vedere, quasi tutte non sono gestite direttamente dal Comune ma da cooperative, con tutto ciò che ne consegue anche in termini di “politicizzazione” oppure, perché no?, finanziamenti, o partner considerati affidabili dalla Città, come il Gruppo Abele di Don Ciotti e la Cooperativa Parella.

L’offerta di aiuto aumenta grazie anche alle iniziative autonome di soggetti privati, come quella dell’asilo notturno Umberto I di via Ormea, fondato nel lontano 1886.

Oggi la struttura è in grado di offrire gratuitamente mini-alloggi, cure dentistiche, pasti e vestiario: senza voler fare pubblicità ma solo inchiesta, possiamo definirlo un fiore all’occhiello.

Altre strutture sono legate all’assistenza di stampo cattolico, come Cottolengo e Sermig.

Come detto, i posti disponibili per ora sono inferiori alle richieste, non per colpa di Torino ma più che altro delle zone limitrofe, tant’è che le stazioni di Porta Nuova e Porta Susa, oltre ai giardinetti pubblici e alle panchine, si trasformano in dormitori a cielo aperto.

Va anche detto che alcuni dormitori gestiti da cooperative, in taluni casi, rappresentano “ultime spiagge” di approdo particolarmente disagiato oltre che difficile: la doccia è disponibile solo in certi giorni, il vestiario distribuito solo in casi eccezionali o di malattie come la scabbia.

Anche la divisione in “categorie” tra uomini, donne e stranieri, per quanto motivata da criteri ovvi e logistici, appare un po’ stucchevole, se non proprio discriminatoria: i dormitori riservati alle donne, numericamente, sono molti meno.

Si fa quel che si può, come sempre, e non si può pretendere che i dormitori assomiglino ad hotel. Ma siamo ancora lontani dalla sufficienza, a parte rare eccezioni.

 

 

Asili Notturni Umberto I

Barboni, giovani e anziani privi di un tetto, lontani dalla terra natale e dalla famiglia, sbandati, oppressi dalla fame e dal freddo, bussano ogni anno sempre più numerosi alle porte dei nostri Asili. Domina nel loro animo un distacco da tutto e tutti, specie dalla società da loro giudicata egoista, indifferente, inumana.

Una cena ristoratrice, una notte trascorsa al caldo, una benevola e scrupolosa assistenza medica, il dono inaspettato di indumenti decorosi di ogni genere, dissipano la loro acredine e ridanno loro fiducia verso il prossimo.

Lo scopo è quello di offrire senza alcuna distinzione di età, nazionalità e religione, un ricovero temporaneo e gratuito durante la notte ad individui di ogni condizione, disoccupati, residenti o di passaggio nella città di Torino, che siano sprovvisti di mezzi o che non possano trovare asilo in altro luogo. Nella nostra struttura vengono curate malattie da raffreddamento, frequenti nei soggetti costretti spesso a inconsistenti ripari notturni (o diurni); malattie dentarie, riscontrate in particolar modo nei soggetti dell’Eropa dell'Est, frutto di carenze terapeutiche nei paesi di origine; malattie dermatologiche ed oculari.

Vengono inoltre medicate contusioni, ferite varie, ulcere trofiche agli arti inferiori legate a problemi circolatori e di scarsa igiene. L’aiuto offerto è, purtroppo, spesso limitato, poiché limitati sono i mezzi a nostra disposizione : i costi dei farmaci che noi forniamo a chi è affetto da varie patologie acute o croniche sono, in genere, elevati e le Case Farmaceutiche che, tempo addietro, distribuivano campionature gratuite, hanno quasi sospeso tali elargizioni.

I farmaci devono quindi essere acquistati direttamente dagli Asili Notturni i cui introiti sono in massima parte frutto di generosità privata e quindi meritevoli di oculata gestione.

Gli Asili Notturni furono fondati a Torino nel 1886 da un gruppo di persone che, all’insegna del trinomio “Labor, Virtus, Caritas”, decisero di offrire, senza distinzione di nazionalità e religione, un ricovero notturni temporaneo a persone residenti in questa città o di passaggio, sprovviste di mezzi e nell’intento di trovare asilo in altro luogo.

L’antico edificio, dopo la chiusura del 1981, è stato ristrutturato per adeguarlo alle attuali condizioni sociali, in quanto la nuova povertà non è più solamente contraddistinta dalla prevalente mancanza di pane, ma anche dalla carenza di strutture e di servizi.
Oggi nel contesto sociale italiano, vediamo proliferare il solidarismo dei privati cittadini che intervengono laddove lo Stato è carente.
Assistiamo quindi alla rinascita del “gratuito” in una società che, per altri aspetti, mira alla massimizzazione dei redditi e monetizza i valori della vita.

Ogni anno, grazie al contributo di oltre 200 volontari, vengono offerti:

60.000 pasti caldi
6.000 notti ai senza fissa dimora
5.000 interventi sanitari di cui oltre 4.000 prestazioni dentistiche ed oculistiche
500 persone sono state vestite

 

La fine del periodo detentivo spesso per molti detenuti in uscita può risultare uno dei momenti più problematici per riuscire a soddisfare i bisogni primari. A iniziare dai più pressanti e immediati, come il dove dormire. A Torino esistono divesi dormitori comunali e non dove la persona in stato di bisogno può recarsi per chiedere ospitalità per la notte.

Sermig “Centro come noi” – Accoglienza serale e notturna
P.zza Borgo Dora, 61 - 10135 Torino
Tel.: 011 4368566
Orario: Apertura tutti i giorni dalle 20,00 – Uomini e donne

Casa della Divina Provvidenza “Cottolengo”
Via Andreis, 26 - 10152 Torino
Tel.: 011 5225655
Orario: Apertura tutti i giorni dalle 20.00 – Uomini

Dormitorio “Il Bivacco” – Associazione Bartolomeo & C. Onlus
Via Saluzzo, 29/D - 10125 Torino
Tel: 011.53.48.54
Orario: Apertura tutti i giorni dalle 19,30 alle 7,30 – Uomini

Dormitorio Parrocchia San Luca – Associazione “I Tralci” Onlus
Via Negarville, 14 - 10135 Torino
Tel.: 011 3471300
Orario: Apertura tutti i giorni dalle 19,00 – Uomini

Asili notturni Umberto I
Via Ormea, 119 - 10126 Torino
Tel: 011 5660804
Orario: Apertura tutti i giorni dalle 20,00 alle 8,00 – Uomini e donne

I dormitori indicati possono essere raggiunti con i mezzi pubblici GTT

 

 

Le Case di ospitalità sono gestite, per conto del Comune di Torino, da:

Associazione Gruppo Abele

Cooperativa Animazione Valdocco

Cooperativa Frassati

Cooperativa Parella

Cooperativa Progetto TendaDonna Flattering Empire Glamour skater Nero 108 Dress wXnfOOW6q

Cooperativa Sociale Codess

Cooperativa Terra Mia

Divisione Servizi Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie del Servizio Adulti in Difficoltà
Free 1 1 donna Dress Nero Mini Lingerie Fami Sexy Donna Fishnet da size Viola Strap Lingerie Mesh Hole Moda Badydoll ZOwaFnqxxHVia Bruino, 4 - Torino
tel. 011 443 1510 - 011 443 1580
fax 011 443 1531

Corso Tazzoli, 76 - Via Carrera, 181 - Via Foligno, 10 - Via Traves, 7 - Via Pacini, 18 - Via Quittengo, 37 - Via Sacchi, 47

 

EMERGENZA FREDDO - Durante l’inverno il numero dei posti letto aumenta e alcune Associazioni di Volontariato offrono posti letto in aggiunta. Gli operatori delle case di ospitalità sono a disposizione per fornire ai richiedenti informazioni per raggiungere le strutture che hanno posti disponibili.

BOA URBANA MOBILE - È un servizio itinerante notturno al quale possono rivolgersi le persone senza dimora in difficoltà. Gli operatori sociali percorrono di notte la città, dalle ore 20.00 all’una, con particolare attenzione alle zone più frequentate dalle persone che sono alla ricerca di un luogo dove dormire.

A CHI È RIVOLTO IL SERVIZIO - Le case di ospitalità notturna offrono accoglienza temporanea a persone prive di reddito e senza casa, italiani, comunitari e stranieri in regola con le norme vigenti sull’ingresso, la circolazione e il soggiorno in Italia, di età compresa fra i 18 e i 65 anni. L’ospitalità è gratuita.

ORARIO - Le Case sono aperte tutto l’anno. È possibile accedere tra le ore 20.00 e le ore 22.00 e si deve uscire entro le ore 8.00 del giorno successivo.

REGOLE DI ACCESSO E DI PERMANENZA - Le persone che intendono richiedere l’ospitalità temporanea devono recarsi presso una
delle Case e verificare la disponibilità di un posto letto. Qualora non ci fosse disponibilità immediata la persona viene inserita in una lista di attesa. Gli ospiti sono tenuti a rispettare il regolamento interno.

 

CASE DI OSPITALITA’ NOTTURNA

Corso Tazzoli, 76
tel. 011 309.84.93
Mezzi pubblici 2 - 4 - 10 - 12 - 40 - 62 - 63

Via Carrera, 181
(maschile)
tel. 011 71.23.34
Mezzi pubblici 62 - 65

Via Foligno, 10
tel. 011 25.79.22
Mezzi pubblici 11 - 60 - 72

Via Traves, 7
tel. 011 455.08.61
Mezzi pubblici 3 - 40 - 59 - 75

Via Pacini, 18
(femminile)
tel. 011 85.03.44
Mezzi pubblici 18 - 49 - 75 - 2 fest.

Via Quittengo, 37 (femminile)
tel. 011 24.78.839
Mezzi pubblici 18 - 49 - 75 - 2 fest.

Via Sacchi, 47
(solo per chi non ha mai frequentato i dormitori)
tel. 011 568.28.85
Mezzi pubblici 3 - 4 - 12 - 33 - 33/ - 63 - 69/

 

 

GUIDA RAPIDA AI SERVIZI - DORMIRE

Centri di accoglienza notturna:

Tutti i giorni accesso dalle ore 20.00 e uscita entro le ore 8,00 del giorno successivo.

Centri di accoglienza notturna (alcune case accolgono solo uomini, altre solo donne, altre ancora sono ad accoglienza mista, con camere separate tra donne e uomini).

Chi può accedere:

I cittadini italiani, dell’Unione Europea e stranieri in possesso di titoli di permanenza e soggiorno (per motivi diversi da turismo, affari, studio) in età compresa tra 18 e 65 anni non compiuti effettivamente senza dimora e privi di reddito.

Via Carrera 181 (maschile) - tel. 011/ 712334 - 42 posti letto

Via Traves 7 (maschile e femminile) - tel. 011/4550861 - 24 posti letto + 2 in inverno

Corso Tazzoli 76 (maschile e femminile) - tel. 011/3098493 –24 posti letto nel periodo invernale: 1 novembre 31 marzo

Via Foligno 10 (maschile e femminile) - chiuso per ristrutturazione e temporaneamente trasferito in strada delle Ghiacciaie 68 tel. 011/0588798 - 24 posti letto + 2 in inverno

Via Sacchi 47 (maschile) e solo per chi non ha mai frequentato i dormitori o da 2 anni non li frequenta più) – tel. 011/ 5682885 - 8 posti letto + 2 in inverno

Via Pacini 18 (femminile) - tel.011/2481667 - 20 posti letto

Via Osoppo 51 (femminile) tel. 011 35.19.35 - 13 posti letto

 

Dormitori del volontariato:

COTTOLENGO Via Andreis 26 (maschile) tel.011/5225655 - su prenotazione dal responsabile dalle ore 10.30.

ASILO UMBERTO I Via Ormea 119 (maschile)– Documenti richiesti: passaporto valido, non scaduto.

COMUNITA’ MADIAN Via dei Mercanti 28 tel. 011/533342 011/5628093 solo per stranieri ammalati.

RESIDENZA NUOVA AURORA Via Vigone 67- 10 posti letto – su progetto Uff. minori Comune Torino e dello Spral rifugiati - Solo minori stranieri.

CASA DEL MONDO UNITO “Piergiorgio Frassati” – (maschile stranieri) via Negarville 30/2 tel. 011/3978471 - Su segnalazione Uff. Stranieri del Comune di Torino.

SERMIG Arsenale della Pace Piazza Borgo Dora 61 – Tel. 011/4368566 - Orario 20.30-7.15 - Lista d’attesa giornaliera.

SERMIG FEMMINILE Lungo Dora Agrigento 61 - Tel. 011/4368566 – Donne italiane straniere – Orario : 18-8.00 - Prenotazione 9 - 10 feriali.



MENSE FESTIVE:

MENSA FESTIVA S. VINCENZO Via Saccarelli 2 - giorni festivi tel 011/480433-011/484160 pasti caldi apertura dalle 11 alle 12.

donna Verde Canotta Classics Green Urban da MENSA ASSOCIAZIONE LA RAGNATELA Corso Trieste 57- Moncalieri - solo la domenica, pasti caldi, apertura dalle 11 - 11.30.

CENTRO ANDREA Via Guinicelli 4 - domeniche tel 011/8989402 pasti caldi apertura dalle 8 alle 12.

Colazione 8.30-10 Pranzo 11 - 12.30.

CONVENTO MONTE DEI CAPPUCCINI Via G. Giardino 35 tel. 011/6604414 distribuz. panini dalle 17 alle 18.

S. ANTONIO da Padova Via S. Antonio da Padova 7 Tel. 011/5621917 – 011/545493 fine settembre/ fine giugno – Domenica 15 - 18.

CENACOLO EUCARISTICO DELLA TRASFIGURAZIONE - via Belfiore 12 - distribuzione sacchetti con panini, tutti i giorni festivi. Aperto anche nel mese di agosto.

 

MENSE FERIALI:

Parrocchia Sacro Cuore di Gesù -Via Brugnone 3 - tel. 011/6687827- da metà settembre a fine luglio, esclusi i festivi - orario 11,30 - 12,30 – Pasti caldi. Chiedere tessera lun. o giov. ore 9 - 11.

Sant’Alfonso - Via Netro 5 - tel. 011/7496457- da metà settembre a fine maggio - orario 10,30 - 11,30 da lun. a ven. Pasti caldi.

Mensa del Cottolengo - Via Andreis 26 tel. 011/5225655 - tutto l’anno esclusi i festivi - orario 11 - 12 - Pasti caldi.

Sant’Antonio – Via S. Antonio da Padova 7 tel. 011/5621917– da fine settembre a fine giugno esclusi i festivi – orario 11 - 12 – pasti caldi, chiedere tessera.

Casa Santa Luisa – Via Nizza 24 tel. : 011/5780824 e 011/6505816 – da lun. a sab. orario 7.15-8.30, entrata con Tessera, o Pass giornaliero da ritirare allo Sportello di Accoglienza e pre-Ascolto.

Esercito della salvezza – Via Principe Tommaso 8 - tel. 011/6699828–da dicembre a marzo - il giovedì orario 17,30-18,30 pasti caldi negli altri periodi dell’anno distribuzione pacco viveri.

Convento Monte Dei Cappuccini Via G. Giardino 35 tel. 011/6604414 distribuz. panini dalle 17 alle 18.

Asilo Notturno – Via Ormea 119 tel. 011/ 6963290 - 100 pasti serali - Chiuso in agosto.

Mensa dei poveri “Il cenacolo eucaristico”, via Belfiore 12, panini a pranzo la domenica tutto l’anno. Inoltre, distribuzione pomeridiana.

Opera sociale avventista - Via Rosta 3 - Tel. 011/747569 - Da lun. a ven. 15-17.

Via Spotorno 45 - Tel. 011/6962744 - Da lun. a ven. 15-19 merc.10-12 e 15-19.

 

Bagni pubblici:

Doccia: nei giorni feriali € 1,75 - sabato € 2,75; Vasca: nei giorni feriali € 4,20 - sabato € 5,55; Shampoo: € 0,20; 1 dose bagnoschiuma:
€ 0,20, saponette € 0,20; affitto 1 asciugamano € 0,85; abbonamento 11 ingressi (escluso sabato) € 17,40.

Per chi è in possesso di “buoni doccia” il servizio è gratuito. Il buono gratuito è valido da martedì a venerdì.

Bagno Pubblico LUSERNA (SOSPENSIONE TEMPORANEA)
Via Luserna di Rorà 8
Tel. 011/4470060– 10139 TO
Uomini Lun .Mar. Merc. 12-18,30-Ven.10 –15 Donne Giov 10 –15 Sab. 10-14
Circoscrizione 4 Da settembre a luglio - Chiuso agosto

Bagno Pubblico CAMPIDOGLIO
Via Bianzè 28
Tel. 011/7493691 - 10143 TO
Mar.-Ven. 12,30-18 Sab. 8,30-14
Circoscrizione 5 Da settembre a luglio - Chiusura estiva dal 07/08 al 22/08

Bagno Pubblico ROCCAVIONE Non accessibile ai disabili
TEMPORANEAMENTE CHIUSO PER RISTRUTTURAZIONE

Via Conte di Roccavione 11
Tel. 011/218349 - 10147 TO
Mar.- Ven. 13-19,30; Sab. 7,45-11.30 e 13,15-17,30; Mer. e Ven.: donne; Mar.- Giov. e Sab.: uomini
Circoscrizione 6 Da settembre a luglio - Chiusura esterna dal 01/08 al 15/08

Bagno Pubblico MONTEROSA Non accessibile ai disabili
Via Agliè 9
Tel. 011/2207819 - Fax 4435619 - 10154 TO
Da Mar. a Ven. 13-19 Sab. 10-18
Circoscrizione 7 Tutto l’anno Chiusura estiva dal 15/08 al 29/08

Bagno Pubblico VANCHIGLIA Non accessibile ai disabili
Corso Regina Margherita 33
Tel. 011/8172580 - 10124 TO
Circoscrizione 8 Chiuso tutto luglio

CASA SANTA LUISA
Via Nizza 24
Tel. 011/5780824 e 011/6505816 - 10125 TO
Docce il mart. merc. giov. sab. 9-12 prenotazione allo Sport. Accoglienza Colazione. - Barbiere: Venerdì

Bagno Pubblico Comunale
Via Cherasco 10 Accessibile ai disabili
Tel. 011 19701865
Da lun. a ven. dalle 12.30 alle 19.00; sabato dalle 8.30 alle 16.00.

Bagno Turco Non accessibile ai disabili
Via Fiocchetto 15
Tel. 011 5216496
Donne: martedì, giovedì, dalle ore 10 alle ore 21(ultimo ingresso 19,30); Sabato dalle ore 9.00 alle 20.00 (ultimo ingresso ore 18.30)
Uomini: Mercoledì, venerdì, dalle ore 10 alle ore 21(ultimo ingresso 19,30); Domenica dalle ore 10.00 alle ore 20.00 (ultimo ingresso
ore 18.30)

 

VESTIRSI - DISTRIBUZIONE INDUMENTI

Casa Santa Luisa Servizi Vincenziani per Persone senza dimora Via Nizza 24 tel. : 011/5780824 e 011/6505816 dalle 9 alle 12 : Martedì - Mercoledì – Giovedì – Venerdì 9-12, con prenotazione allo Sportello Accoglienza. Vestiti solo per uomini.

Chiesa Cattolica Parrocchiale S .Giulio d’Orta Corso Cadore 17/3 tel. 011/8995632 sab. e giov. Dalle 8.30 alle 11

Piccola Casa della Divina Provvidenza Via Andreis 26 tel. 011/5225655 prenotaz. Ore 10.30 - distribuz. ore 14.30 per stranieri: Lunedì, Mercoledì e Venerdì

Armadio del Povero San Cristoforo – Via S. Antonio da Padova 11- tel. 011/5175170 da lun. a ven. 15-18

 

Classics Verde Urban Green Canotta da donna SALUTE - Assistenza sanitaria

Chi ha il permesso di soggiorno e quindi è regolare si rivolge al S.S.N.
Chi è sprovvisto di un permesso di soggiorno si rivolge all’ I.S.I di via S.Domenico 22. Occorre avere documenti personali di identità.
CENTRI I.S.I. (Informazione salute immigrati)
ASL Via S.Domenico 22/C tel. 011/5663050 orario: Lun / Ven 15/18
ASL Via Monginevro 130 tel. 011/709546-77-78 orario Lun./Ven. 13.30/16
ASL Via Azuni 8 tel. 011/732862 orario: lun. 14-18 merc 8,30-12,30 ven. 8,30-12,30
ASL Lungo Dora Savona 26 tel .011/2403664 orario Lun./Ven. 13.30/16.30 visite HIV, infettive, malattie polmonari.
Ambulatorio socio sanitario Via Sacchi 49 tel. 011/596178 orario: Lun./sab. 15,30-18,30

da Green donna Urban Canotta Classics Verde  

Assistenza sanitaria del volontariato

AMBULATORIO CROCE ROSSA
Via Bologna 171 tel. 011/280333 – 011/2445411 serv. ambulatoriali orario: Lun-Merc-Giov. Mattina 9-12

CENTRO MEDICO COME NOI –SERMIG
Lungo Dora Agrigento 63 tel 011/4368566 - orario Lun.- Merc.- Ven. 17/18.30

ASSOCIAZIONE PROTESI DENTARIA
Via Negarville 8/28 tel. 011/7793661 - orario 8.30-12.30 - lun./ven.
(per chi è segnalato dai servizi sociali o fruisce di interventi di assistenza economica)

CASA SANTA LUISA
Via Nizza 24 tel. : 011/5780824 e 011/6505816 Ambulat.infermier. da lun. a sab. orario 9-12 e su appuntamento.

CAMMINARE INSIEME
Via Cottolengo 24 A - visite generiche e specialistiche tel. 011/4365980 orario: da lun. a sab. 9-12 pom. solo su
prenotazione

CENTRO DI PSICOLOGIA TRANSCULTURALE
(Uff. Pastor. Migranti) Via Riberi 2 – tel. 011/8391550 320/4175854 orario mart e ven 9-17

SERMIG
Piazza Borgo Dora 61 tel. 011/4368566 fax 011/5215571 lun, mart, giov, ven. ore 17-18.30 centro medico infermieristico
POLIAMBULATORIO MEDICO GIOVANNI PAOLO II : Via Andreis 18 int. 44/A Visite specialistiche su appuntamento, ginecologo, otorinolaringoiatra, ottico, oculista, dermatologo, urologo, dentista orario: Lun. – mart.– giov. – ven. ore 17.00)

PADRI CAMILLIANI (Comunità Madian) Via Mercanti 28 tel. 011/5628093 fax 011/53334 orario 9 - 9.30 e 18-18.30 (iniezioni)

OSPEDALI pubblici e privati

Amedeo di Savoia- C.so Svizzera 164 - Diagnosi e cura malattie infettive - esami gratuiti per HIV

Cottolengo – Via Cottolengo 9

CTO - Via Zuretti 29

Dermatologico San Lazzaro - Via Cherasco 23

Giovanni Bosco - P.za Donatori di sangue 3

Gradenigo - Corso Regina Margherita 8

Koelliker – c.so Gal. Ferraris 251

da Verde Canotta donna Green Classics Urban Maria Vittoria - Via Cibrario 72

Martini - via Tofane 71

Mauriziano - Largo Turati 62

Molinette - Corso Bramante 88

Oftalmico Via Juvarra 19

Maria Adelaide – Lungodora Firenze 87

Sant'Anna – Corso Spezia 60

San Giovanni antica sede – Via Cavour 31

San Luigi – Orbassano

 

 

TRASPORTI URBANI - TESSERE PERSONALI E ABBONAMENTI MINIMI INPS, DISOCCUPATI

Il rilascio della Tessera personale di libera circolazione per Minimi Inps e della Tessera personale di riconoscimento per Disoccupati avviene solo presso il Centro Servizio al Cliente di Corso Francia 6 dal giorno 10 al giorno 20 di ogni mese (festivi esclusi).

L'abbonamento Trimestrale per disoccupati può essere invece acquistato presso i 3 centri di Servizio, nei normali giorni e orari di
apertura al pubblico.

Corso Francia 6 (Torino): dal lunedì al venerdì con orario 8.30-12.30 e 14.00-16.50 (venerdì 15.50) - chiuso il sabato e i festivi;
apertura anche nel giorno di sabato più vicino ad ogni cambio di mese, con orario normale; l'accesso agli sportelli è regolato con
la distribuzione di ticket di prenotazione. tel. 011/4816311 (per informazioni) -
Stazione FS Porta Nuova, di fronte ai binari n. 19 e 20 (Torino): dal lunedì al sabato con orario 7.15-19.00 - domenica con
orario 10.00-16.30 - chiuso nelle festività infrasettimanali. tel. 011/531724 (per informazioni) -
Via Fiochetto 23, presso autostazione Dora (Torino): dal lunedì al venerdì con orario 6.30-18.30 - sabato con orario 6.30-14.00 - Chiuso la domenica e i festivi.

Numero verde 800019152 (gli operatori rispondono da lunedì a sabato dalle 6.30 alle 19.30)
Presso il Centro di Corso Francia si effettua anche il rilascio di abbonamenti per disabili previa prenotazione telefonica da
effettuarsi, dal lunedì al venerdì dalle ore 14.00 alle ore 15.50, al numero telefonico 011/4816302.
SERVIZIO INTERURBANO - Gli uffici dedicati ai passeggeri del servizio interurbano sono i seguenti:
- Torino: autostazione GTT Dora di Via Fiochetto 23 - tel.: 011/5215523
- Alba (Cn): autostazione ATI di Piazza Medford 1 - tel.: 0173/440356
- Ivrea (To): biglietteria di Via Dora Baltea 4 - tel.: 0125/45673
- Ivrea (To): ufficio Movimento di Via Fenoglio - tel.: 0125/420913
- Orbassano (To): stabilimento GTT di Piazza Martiri della Libertà 4 - tel.: 011/9002267

Per avere la tessera per l’abbonamento disoccupati occorre:

- avere un documento di riconoscimento valido
- essere residenti a Torino
- essere iscritti al centro per l’impiego di Torino (non è richiesto un tempo specifico)
- rendere la tessera al termine dello stato di disoccupazione
- presentare il Cud dell’anno precedente o autocertificazione
- pagare € 9 (trimestrali) + € 3 per la tessera (validità annuale)

- Il reddito non deve superare per la persona singola (nucleo famigliare a sé) € 4068 annuali – per 2 persone € 6.321 – per 3 persone € 8.211,66

La validità della tessera personale è di un anno, rinnovabile se permangono i requisiti. La validità dell’abbonamento è di 3 mesi, ma poiché non si tiene conto della data della prima timbratura e viene conteggiato comunque tutto il mese in cui viene obliterato il biglietto (es. se il biglietto viene timbrato il 20 gennaio, il conteggio dei tre mesi parte dal 1° gennaio), conviene effettuare la prima obliterazione a inizio mese (es. se il biglietto viene timbrato il 20 gennaio, il conteggio dei tre mesi parte dal 1° gennaio), conviene effettuare la prima obliterazione a inizio mese.

Per avere la tessera per l’abbonamento reddito basso e pensionati occorre:

- avere almeno 60 anni
- avere un reddito massimo annuale di € 8090

 

Centri di ascolto per il lavoro domestico:

Parrocchia S. Agostino, Via S. Chiara 9, tel. 011/4368833 merc. 9-11 ven. 9-12
Sportello lavoro ASAI , Via S.Pio V 17 bis, tel. 011/19504880 mart. 15-18 ven. 9.30-12.30
Ufficio Migranti, Via Ceresole 42, tel. 011/2462092 tutti i giorni 8.30-12 e 13.30-17 tranne mercol. pom.
Famulato Cristiano, Via Lomellina 44, tel. 011/8998810
AZAS (Associazione Zonale Accoglienza Stranieri) Via Spotorno 59 F tel. 011/6962744 lun.- merc.- ven - 15-18
ACLI Colf, Via Perrone 3 bis tel. 011/5712854/811 lun.- mart.- giov. 15-17.30 merc.- giov. 9.30 -12
APICOLF,Via S.Pio V 8, tel. 011/ 6695029-6693259-6507883 lun.- giov. 14-17, mart.- merc. ven. 9-13
VIDES (Volontariato Internazion. Donne Educaz. E Sviluppo) Via Giulio 8 tel. 011/4362681
Il mondo di Joele – Via Saluzzo 30 – tel. 011/6501545-011/6501546-011/6508086

 

Lingua e studio:

Corsi pubblici – ex 150 ore – conseguimento diploma scuola dell’obbligo

Centri Territoriali Permanenti

CTP Braccini Corso Tazzoli 209 tel 011/3118386 10137 Torino
CTP Castello di Mirafiori Strada Castello di Mirafiori 55 tel 011/3486439 10135 Torino
CTP Croce-Morelli Corso Novara 26 tel. 011/2481916 10152 Torino
CTP Drovetti Via Vigone 63 tel. 011/4343293 10139 Torino
CTP Gabelli Via Bologna 153 tel 011/2485978 10154 Torino
CTP Giulio Via Bidone 11 tel. 011/658702 10125 Torino
CTP Parini Corso Giulio Cesare 26 tel 011/2475835 10152 Torino
CTP Saba Via Lorenzini 4 tel 011/296470 10147 Torino

Fuori Torino:

Ist. Comm. Gobetti, via Mirafiori 25 Beinasco, 011/3490561
S.M.S. Mosso, via Tana 21 Chieri, 011/9472466
S.M.S. De Ferrari, via Blatta 26 Chivasso, 011/9101205
S.M.S Gonin, via Don Pogolotto 45 Giaveno, 011/9378144
S.M.S Martiri, via Olevano 81 Grugliasco, 011/786077
CTP Olivetti, via Dora Baltea 1 Ivrea, 0125/48208
S.M.S. Pirandello, via Ponchiello 22 Moncalieri, 011/6068884
S.M.S. ex De Vinci, viale Rimembranza 14 Orbassano, 011/9002774
S.M.S. Cruto, via Cumiana 2 Piossasco, 011/9067609
I.C. Don Milani, v. Grugliasco 4 Rivalta, 011/9090063
S.M.S. Matteotti, via Montebianco 63 Rivoli, 011/9533551
I.C. Campana, via Garibaldi 1 Volvera, 011/9850737

 

Altri corsi di Italiano

UFFICIO PASTORALE MIGRANTI Via Ceresole 42 tel. 011/2462443 Corsi di lingua italiana al mattino e pomeriggio - Informazioni e iscrizioni al lunedì ore 14.30-17.00 e al giovedì ore 9.00-12.00

ASSOCIAZIONE ALOUNAOUR Via Reiss Romoli 45 - informazioni dalle 10.30 alle 13 tel 011/2207691
Corso di Italiano base per adulti lun. merc. 18-20

A.S.A.I. Via S .Anselmo 27/3 E tel. 011/ 657114 Corsi di lingua italiana al mattino, pom., sera.

ASSOCIAZIONE "AMICI DI LAZZARO" Corso di lingua italiana per ragazze e donne straniere - da lunedì a venerdì dalle 15.30 alle 17.30
informaz. e iscrizioni tel. 340-4817498

CENTRO INTERCULTURALE DELLE DONNE "ALMA MATER" Via Norberto Rosa 13/a - tel. 011/2464330 Verde Classics Green Urban donna Canotta da Corsi di lingua italiana a vari livelli per donne straniere Informazioni e iscrizioni: tel. 011/2464330

Biblioteca AURORA Corso Vercelli 15 - tel 011/4435790 Corso di lingua italiana per donne straniere: martedì e mercoledì dalle 10.00 alle
12.00 Informazioni e iscrizioni: tel 011/4435790

A.M.E.C.E. - Centro italo arabo Dar al Hikma Via Fiochetto 15 - tel. 349-9176624 – 328-2187468 Corsi di lingua italiana per adulti,
donne e ragazzi informazioni: tel. 3498176624 - 3282187468.

donna Urban Green Classics Canotta Verde da CENTRO DI FORMAZIONE FRANCESCO FAÀ DI BRUNO Via San Donato 31 - Corsi di lingua italiana a vari livelli per donne straniere
– Per informazioni telefonare al 011/4379224 dal lunedì al venerdì ore 8-13 e 14.30-17

BIBLIOTECA CIVICA I. CALVINO Lungo Dora Agrigento 94 tel 011/4420740 martedì 10-12

 

DOCUMENTI e PRATICHE per stranieri - Ufficio Stranieri Adulti

Gli stranieri possono rivolgersi all`ufficio per ottenere informazioni relative a: Lavoro e formazione professionale - Diritto all’unità familiare -
Istruzione e scuola - Assistenza socio-sanitaria - Diritti di cittadinanza
Gli stranieri possono inoltre richiedere i seguenti servizi:
Assistenza alle vittime della discriminazione
Orientamento sui servizi offerti alle immigrate e agli immigrati sul territorio della Città e della Provincia
Accoglienza temporanea ed aiuto in situazioni di estrema difficoltà e sfruttamento
Assistenza ai/alle richiedenti asilo politico
Punto prestito libri in collaborazione con le Biblioteche Civiche
Centro documentazione
Certificati di idoneità abitativa nei casi previsti dalla legge (T.U. 286/98)
Servizio di mediazione culturale

Come: Occorre presentarsi nei giorni di apertura dello sportello oppure fissare un appuntamento (anche per telefono o posta elettronica)

Dove: Via Bologna 51 - Tel. 011/4420088 – 011/4420095-011/4429469

Per informazioni ,consulenza,ritiro moduli permessi soggiorno: lunedì e mercoledì ore 14.00-17.30

Per compilazione telematica prendere appuntamento - Per richiesta di certificati di idoneità abitativa: martedì e giovedì 14.00 - 16.00

 

Consulenza giuridica del volontariato

Associazione La Tenda Via Botero 2 tel. 011/543463 orario: lun. 15-17 merc. 9.30-11.30 Sportello legale e Pratiche.
Ufficio Pastorale Migranti Via Ceresole 42- tel .011/2462092 – 011/2462443 Fax 011/202542
Consulenze legali su appuntamento lun. 2 volte al mese ore 14.- 16 .// giov. ore 15 –17 // ven. ore 14.30-17
Altri indirizzi specifici per cittadini stranieri
Sportello I.G.I.- Informazione Giuridica Immigrati (Cooperativa Senza Frontiere) Corso Brescia 14 c Tel. 011/856589
lun. e giov. dallle 9 alle 12.30; merc. e ven. dallle 16 alle 19 - consulenza gratuita su problemi legali: penale, civile, lavoro, famiglia,
violenze subite, incidenti stradali, leggi sull’immigrazione, traduzioni.
GTT - Corso Francia 6 tel. 011/4816311 orario: 8.30-12.30 14-16.50 ven. 14-15.50
- Staz. Porta Nuova lato Via Sacchi orario: 7.15-19 dom. 10-16.30
- Via Fiocchetto 23 orario 6.30-18.30 sab. 6.30-14

Giacca Manica Maglia Giovane Elegante Dolce Monocromo Con Cardigan Casuale Moda Rosso Lunga Comodo Invernali Stile Autunno Donne Donna Tasche Cappotto Classiche A Outerwear Moda A Maglia AxnppU

 

SINTESI INDIRIZZI PRINCIPALI CENTRI POLIVALENTI DI VOLONTARIATO A TORINO

GRUPPO ABELE - corso Trapani 91b/95 10141 tel. 011/3841011- 011/3481066 Accoglienza, stranieri, persone senza dimora, tossicodipendenti, (alcool-dipendenti e gioco d’azzardo).

SERMIG - P.za Borgo Dora 61 tel .011/4368566 Accoglienza, consulenza stranieri, assistenza sanitaria, corsi e laboratori.

UFFICIO MIGRANTI - Via Ceresole 42 tel. 011/2462092 Accoglienza stranieri,consulenze specialistiche varie.

COTTOLENGO - Via Andreis 26, tel. 011/5225655 Accoglienza, dormitorio, mensa, vestiario, assistenza sanitaria.

PORTA NUOVA - La stazione di Porta Nuova, trasformata in un centro commerciale e con una sorveglianza più severa, non offre più ospitalità, a meno che non ci si accontenti di starvi appena fuori sotto i portici che la costeggiano. Alcuni dei locali delle stazione, tuttavia, continuano ad ospitare associazioni, in primis la Bartolomeo&C., che da anni si prendono cura dei senzatetto.

PORTA SUSA - Con i lavori di riqualificazione che devono ancora terminare, meno controllata rimane, invece, la vecchia stazione di Porta Susa dove sino alle cinque e mezza di mattina si possono incrociare persone che dormono a terra davanti alla tabaccheria e negli atri di attesa e delle cabine telefoniche. In quelle ore, bisogna ammettere, il puzzo all’interno della stazione è forte e si può assistere anche scene sgradevoli come quella delle prostitute di origine africana che orinano sulle scale che portano ai binari, oltre a dovere dribblare una serie di questuanti già attivissimi quando ancora non sono spuntate le primi luci dell’alba.

PIAZZA STATUTO - A pochi metri da Porta Susa, il giardino di piazza Statuto che ospita la semisconosciuta guglia di Beccaria si è trasformato in un ritrovo e dormitorio, anche diurno, di senzatetto, tanto da essere stato completamente abbandonato al degrado estetico dall’amministrazione cittadina. Ma numerosi sono i giardinetti che, non solo di notte, si trasformano in accampamenti e le aree, su tutto il territorio urbano, scelte per provare a dormire qualche ora protetti solamente da coperte e cartoni: qualcuno è riuscito ad allestire delle “tende” sulle sponde del Po.

DORMITORI - Il numero dei posti dei dormitori comunali (spesso riservati a soli uomini o a sole donne, a determinate fasce d’età o a stranieri) è ancora risicato, e la situazione assume toni drammatici appena si mette piede fuori dal centro urbano. Gestiti prevalentemente da cooperative ed associazioni, ci si può accedere normalmente tramite lista d’attesa, progetti d’inserimento o segnalazioni da parte dei servizi sociali e delle autorità competenti. Alcuni di questi sono a “bassa soglia” intesa generalmente come un’ampia ed eterogenea tipologia di interventi che presentano, come tratto comune, una riduzione sensibile della soglia di accesso al servizio in termini di procedure di selezione dell’utenza, sia una serie di interventi volti a incontrare questo particolare tipo di utenza al fine di minimizzare i rischi di un’aggravarsi della loro situazione sotto il profilo della marginalità sociale, economica, relazionale e sanitaria.

SOLIDARIETÀ - Anche per l’ospitalità notturna, l’amministrazione comunale preferisce delegare la gestione di un servizio così delicato a realtà che si sono specializzate nel corso degli anni, se non da decenni, nella cura delle persone in difficoltà. Un esempio è il “Condominio Solidale” del Gruppo Abele dove ha sede la “Casa di Ospitalità Notturna” che può accogliere fino a venticinque persone per notte, soprattutto donne e, in misura minore, uomini senza fissa dimora. Il dormitorio è sempre aperto e, oltre a offrire un posto per dormire, fornisce alcuni servizi di base come la possibilità di farsi una doccia, lavare i propri abiti, ricevere medicazioni semplici. Partner affidabili della Città, oltre a Bartolomeo&C e Gruppo Abele di Don Ciotti, sono sicuramente le cooperative Parella, Frassati, Tenda e Mirafiori.

Fortunatamente l’offerta di aiuto aumenta grazie alle iniziative autonome di soggetti privati. Uno dei progetti più antichi è quello dell’asilo notturno Umberto I, di via Ormea (quasi angolo corso Dante), fondato addirittura nel 1886 da un gruppo di persone che, all'insegna del trinomio "Labor, Virtus, Caritas", decisero di offrire, senza distinzione di nazionalità e religione, un ricovero notturno temporaneo a persone residenti nella nostra città o di passaggio, sprovviste di mezzi e di appoggi. Oggi, in qualità di O.N.L.U.S. la struttura è in grado di offrire gratuitamente mini-alloggi, cure dentistiche, pasti e vestiario. Altre strutture sono figlie dell’assistenzialismo cattolico come quelle del Cottolengo e l’Arsenale della Pace del Sermig. Ovviamente, anche i qui, i posti sono limitati ed, allo stesso tempo, assai ambiti tanto che in molti devono rimanere fuori dalla porta. Le panchine del giardino per bambini che sta davanti al Sermig e le tribune del vicino ponte Carpanini si sono, anch’esse, trasformate in posti letto o di siesta.

E IL PROSSIMO INVERNO ?  I dormitori saranno di nuovo presi d’assalto; non c’è posto per tutti perché la richiesta e la "concorrenza" sono sensibilmente aumentate. Come indicano le statistiche e le ricerche di “agenzie” specializzate quali la Caritas, i nuovi poveri torinesi sono sempre più italiani. Possono diventare in un arco di tempo ristretto dei "senza fissa dimora", il che non significa clochard. Una casa l’avevano, fino a poco tempo fa. Molti anche un’auto, oggi trasformata in tugurio. La maggior parte sono maschi con un’età, fra i 40 e 50, che difficilmente permette il reinserimento lavorativo, molti sono anche sposati e laureati. Si perde il lavoro e, a ruota, la famiglia, rischiando, infine, di cadere in una profonda depressione. Un s.o.s. che già nel periodo estivo deve essere preso nella giusta considerazione.“

 

 

Dormitorio per persone senzatetto e cani

A Torino è stato inaugurato il primo dormitorio con una stanza attrezzata appositamente per ospitare i senza tetto con cani.

Spesso i clochard rinunciano all’assistenza del Comune e della Croce Rossa perchè l’accesso a tante strutture di accoglienza è negato ai loro amici a quattro zampe, preferendo dormire al freddo in strada pur di rimanere col proprio animale.

La stanza del dormitorio di Corso Francia può accogliere 32 persone potenzialmente tutte con un cane al seguito. Se le richieste dovessero essere di più, i cani potranno trovare posto con i loro padroni in altre camere.

La Croce Rossa, che gestisce il dormitorio, lavora in collaborazione con l’associazione onlus Homeless not Dogless. Questa collaborazione ha permesso di adibire uno spazio a clinica veterinaria con un medico a disposizione per le visite dei cani dei senza tetto che trascorrono la notte nella struttura ma anche degli animali di chi vive in strada. Inoltre è presente anche un veterinario comportamentalista in caso di cani con problemi di aggressività.

 

La Bartolomeo & C. offre i seguenti servizi:

Accoglienza e ascolto dal lunedì al sabato, ore 15-18, in via Camerana 10/A;

Accoglienza notturna tutte le sere dalle 19.30 alle 7.30 presso il dormitorio “Il Bivacco” di via Saluzzo 9/D;

Social housing nella convivenza guidata "Campo Base" di via Galliari;

Intrattenimento e animazione dal lunedì al venerdì pomeriggio presso il Centro Diurno di via Camerana 8;

"Ronda" serale per monitorare l’utenza sul territorio:

Visita ai malati negli ospedali e visita domiciliare alle persone che cercano di reinserirsi nella società

Attività di stimolo e sensibilizzazione presso le strutture pubbliche, affinché intervengano a favore delle realtà
di emarginazione.

Tali servizi sono svolte da una trentina di volontari per i quali è organizzata una formazione permanente:

Riunioni quindicinali di carattere organizzativo e di aggiornamento sui casi assistiti;

Riunioni di carattere formativo con esperti (psicologi, psichiatri, medici, infrmieri, ecc.) per esaminare le problematiche degli utenti.

L'associazione opera grazie alle offerte dei benefattori, che permettono di affrontare le spese principali, quali gestione del dormitorio di via Saluzzo, gestione della convivenza guidata di via Galliari, acquisto di alimenti e indumenti, gite con gli amici “barboni”, pagamenti di pensioni e canoni locazione, sussidi ai più bisognosi, ecc.

 

Progetto Tenda

La cooperativa sociale Progetto Tenda nasce nel 1999 con l’obiettivo di favorire il reinserimento e l’inclusione sociale di persone in condizioni di grave emarginazione, in particolare donne italiane e migranti sole e con bambini. Essa promuove la multiculturalità e il dialogo tra culture diverse.
Vi lavorano 50 persone con diverse professionalità e provenienze culturali: educatori professionali, psicologi, antropologi, assistenti sociali, mediatori interculturali. Tra i soci vi sono 10 rifugiati politici con i quali la cooperativa ha svolto percorsi di professionalizzazione che hanno condotto ad un’assunzione a tempo indeterminato.

Nel 2000, Progetto Tenda avvia insieme alla città di Torino i primi dormitori femminili e i primi servizi rivolti ai richiedenti asilo e rifugiati. Insieme alla Città e a Gruppo Abele promuove il progetto Freedom (Piemonte in Rete contro la tratta), rivolto a donne inserite in programmi di protezione sociale.

Servizi e attività per persone richiedenti asilo e rifugiate

La cooperativa realizza in collaborazione con la città di Torino interventi di accoglienza e di inclusione socio-lavorativa rivolti a donne, uomini e a minori privi di reti familiari nel quadro del Sistema di protezione nazionale per richiedenti asilo e rifugiati (Sprar). Nel 2013 la cooperativa ha affiancato in progetti di inclusione 250 persone, tra i quali 50 donne e 12 minori non accompagnati. Ai servizi gestiti nel quadro dello Sprar, si aggiungono progetti finanziati attraverso il Fondo Europeo Rifugiati e i Piani Operativi Regionali, oltre a iniziative sostenute direttamente dalla cooperativa volte a favorire percorsi di cittadinanza attiva, dialogo interculturale e interreligioso, professionalizzazione e inclusione lavorativa.

Servizi per donne vittime di tratta

Le attività di accoglienza e di inclusione coinvolgono circa 12 donne ogni anno, sole o con bambini, tutte provenienti dalla Nigeria.

Altre attività

La cooperativa attua dal 2007 percorsi di formazione linguistica e di cittadinanza per donne migranti provenienti dal Nord Africa. Le attività si svolgono nei quartieri di Torino nord, in collaborazione con i Servizi Educativi della Città, i Centri Territoriali Permanenti e con il Meic. Nel 2013 i percorsi hanno interessato 100 donne, quasi tutte madri.

Nell’ambito degli interventi rivolti a mamme e bambini, Progetto Tenda gestisce dal 2007 il Centro bambini genitori Arcobirbaleno per bambini di età 0-3 anni, situato in piazza Rebaudengo 23 a Torino.
Arcobirbaleno è inserito nella rete dei CBG (Centri Bambini Genitori) della città.

Azioni specifiche di sostegno alla genitorialità sono rivolte a famiglie in condizioni di particolare fragilità e/o con bimbi disabili, in collaborazione con i Servizi Sociali e la Neurospichiatria Infantile dell'ASL TO2. Le attività con le famiglie hanno coinvolto nel 2013 70 nuclei con bambini in età prescolare e 12 genitori e bambini in carico ai Servizi Sociali Territoriali e/o alla Neuropsichiatria Infantile.

ProTendaMaxi

Progetto Tenda scs
Corso Principe Oddone, 94 bis 10152 - Torino
0115831891

 

Fonti: amicidilazzaro.it - farcampus.unito.it - comune.torino.it - mole24.it - asilinotturni.org - zeromandate.it - nonsoloasilo.org - mosaicorefugees.org - torinotoday.it - lastampa.it - bauboys.tv - bartolomeo.net - consorziokairos.org

Canotta donna Green Urban Classics da Verde Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta

Approvo